PIANTA UN GELSO… TE LO REGALIAMO NOI!

Il gelso, fino alla prima metà del ‘900, era un albero molto diffuso e famigliare in tutta la nostra pianura. I filari di gelso segnavano il paesaggio e i confini delle nostre campagne e nelle cascine fremeva l’allevamento del baco da seta.

Per secoli  è stato protagonista della storia economica e sociale delle nostre campagne. Fino alla sua totale scomparsa. Oggi è una pianta dimenticata, nonostante i molti meriti acquisiti sul “campo”.

Nei  mesi  scorsi  l’Associazione culturale “Amici del Museo Diffuso G. Gorni” di Nuvolato di Quistello si  è occupata di un gelso cresciuto fra le crepe del  sagrato della chiesa, dopo il terremoto del 2012, ed ora ripiantato nel  Parco Marchesi.

È stata  l’occasione  per   ripensare   alla  lunga storia  di questa pianta  e maturare una proposta.

Se hai un giardino adatto, o meglio, se abiti in campagna,  PIANTA UN GELSO, te lo offriamo noi, perché abbiamo molte buone ragioni per farlo.

L’Associazione Culturale Amici del Museo Diffuso G. Gorni mette,  gratuitamente, a disposizione, di chi ne farà richiesta, una piantina di gelso nero ( altezza circa 150 cm).
Le prenotazioni andranno fatte entro il 10 ottobre 2019 alla segreteria dell’Associazione tel. 0376617158 o passando negli orari di apertura del Museo: giovedì dalle 9:00 alle 12:00; sabato e domenica dalle 15:00 alle 18:00.

Le piantine saranno consegnate agli interessati entro il 31 ottobre 2019 per permetterne la piantumazione nel periodo autunnale.

È UN PICCOLO RITORNO AI GELSI.

Print Friendly, PDF & Email